“Dimmi che è un incubo”: il triste addio alla fidanzata del giornalista assassinato Efraín Ruales

Dopo l’ omicidio del presentatore ecuadoriano Efraín Ruales , la sua fidanzata Alejandra Jaramillo, che ha ospitato con lui il programma “In Contact”, ha condiviso un messaggio attraverso i suoi social network, in cui ricorda chi sarebbe stato il suo ragazzo ed esprime il suo dolore nel volto del crimine.

In un post su Instagram con diverse foto di Ruales, il conduttore di Ecuavisa ha detto: “Non lo capisco, non lo accetto e non lo comprendo. Come potrei iniziare a spiegare quanto dolore provo, io non riesco a trovare qualcosa che descriva quanto mi mancherà “.

“Giustizia? Sarebbe giusto che oggi tu sia felice al tuo raduno del mercoledì. Sarebbe giusto poterti abbracciare e baciare, sarebbe giusto che tu fossi con Nachita, i tuoi fratelli e nipoti a viziarli. Vieni amore mio, vieni ad abbracciarmi per favore e parlami all’orecchio. Dimmi che questo è tutto un incubo e che saremo di nuovo insieme “, scrisse sconsolata.

La foto di Luis Fonsi con i tacchi che fa scalpore su Instagram: "Ecco perché sembra grande quanto sua moglie"


Famiglia e amici sgomenti
Il crimine perpetrato contro Efraín Ruales è stato registrato mercoledì 27 gennaio a Guayaquil, pochi minuti prima delle 7:30 del mattino, secondo l’ufficio del procuratore che indaga sul caso. La fidanzata della conduttrice è stata accompagnata dagli uomini in divisa durante la rimozione della salma, avvenuta alle 9:30 del mattino.

Anche i membri della famiglia sono venuti sulla scena. Il fratello di Ruales è rimasto scioccato e ha dovuto essere trattenuto dopo aver disobbedito all’ordine di arresto della polizia.

Ricardo Montaner svela il segreto del video della canzone "Amen" e reagisce anche Luis Fonsi

Un caro amico, che indossava l’uniforme di un’azienda che non era la televisione Ecuavisa, si sedette sul marciapiede e pianse per un po ‘. Quella persona in seguito si ritirò con Érick Mujica, uno degli amici con cui il comunicatore condivideva un’affinità per la musica.

Las pistas del asesinato de Efraín Ruales

Gli indizi sull’omicidio di Efraín Ruales
Secondo il quotidiano El Universo, la polizia ecuadoriana, nel rapporto preliminare del crimine, ha affermato che ci sono registrazioni ottenute dalle telecamere di sicurezza dei locali vicini che hanno aiutato a ottenere nuovi dettagli sul crimine:

La donna che ha citato in giudizio Snoop Dogg per abuso sessuale ritira la sua denuncia

“Nell’azienda (…) situata nei pressi della palestra (…) sono state riviste le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza dove si osserva che alle 07:17 il defunto transita a bordo del suo mezzo e pochi metri dietro viene seguito da un veicolo Blue Gran Vitara senza altre caratteristiche “, hanno confermato le autorità di polizia nel rapporto preliminare.

Il comandante della polizia nazionale nella zona 8, César Zapata, ha detto che i criminali potrebbero aver seguito Ruales. Sulla scena del crimine hanno trovato oggetti come telefono cellulare e documenti. La possibilità che si trattasse di un tentativo di rapina è stata esclusa.

Efraín Ruales è stato colpito da tre proiettili che provenivano dal lato sinistro del suo veicolo e da un altro colpo dal lato destro. Zapata ha indicato che i colpi sul lato sinistro provenivano da un’auto “anche alta” ma che stanno cercando di spiegare l’origine del proiettile entrato dal lato destro. Potrebbe essere una seconda serie di attaccanti.

"Competere non è mai facile": il traguardo dei figli di Shakira che ha commosso la cantante

C’è un video che conferma quello che è successo dove si sentono gli spari. Il Ford Explorer può essere visto rotolare per circa 20 metri prima di fermarsi davanti a un’unità educativa. La Procura ha richiesto altri video alle società vicine alla scena del Guayaquil e al sistema ECU911 per mettere insieme tutti i pezzi del crimine.