Danna Paola svela il segreto della sua relazione con Sebastián Yatra

Danna Paola e Sebastián Yatra hanno presentato in anteprima la canzone “No bailes sola” nel luglio dello scorso anno, una collaborazione che ha scatenato voci su una possibile relazione tra i due cantanti.

Oltre alla presunta storia d’amore che avrebbero avuto il messicano e il colombiano, l’attrice è stata anche accusata di essere la causa della rottura tra l’interprete di “Traicionera” e la cantante argentina  Tini Stoessel.

Seguendo l’ondata di rumors, Danna Paola, 25 anni, ha approfittato dell’uscita del suo ultimo album “KO” per rompere il silenzio e raccontare tutto sulla sua vicinanza con Sebastián Yatra, 26 anni.



“Mi ha insegnato molto”

L’artista messicana ha chiarito molto chiaramente di avere un bellissimo rapporto di amicizia con Yatra, che considera un essere umano eccezionale che l’ha accompagnata mentre stava attraversando momenti difficili a causa di una rottura d’amore, che ha descritto come molto ” tossico”, ha detto il medium La Truth. news.

“Una separazione fa male, alla fine tutto questo album è pieno di relazioni varie, non solo una in particolare, ma l’ultima è stata quella che mi ha steso a dire: ‘è finita, basta, non darò il mio cuore di nuovo nessuno che non si prenderà cura di lui“, ha detto, secondo i media messicani.

A proposito di Yatra, l’attrice che fa parte del cast della serie Elite, ha dichiarato: “Ha talento e mi ha insegnato molto. Mi rende felice che faccia parte di questo album e di questo importante processo, parliamo molto sulle cose e sull’amore, capisce molto il mio folle album”.


Lancio di emergenza

“KO” è il nuovo album di Danna Paola, uscito “di emergenza” sulle piattaforme digitali, lo scorso giovedì 14 gennaio, dopo che il materiale era trapelato sul web, illegalmente.

L’uscita dell’album era prevista per venerdì 15 gennaio. Tuttavia, giovedì pomeriggio l’artista ha appreso che l’album stava circolando su piattaforme digitali, quindi ha deciso di presentarlo subito.

“Qualcosa di molto folle è successo qualche tempo fa, che ho giurato, come artista o come persona, ho detto: ‘Mah, quelle cose non mi succederanno mai’ e, detto e fatto (…) L’unica cosa che so è che l’album è trapelato. E sono andato in shock e ho urlato ed è stato come un matto, non potevo credere a quello che stava succedendo “, ha raccontato l’artista.

“Le piattaforme, ovviamente per proteggere il contenuto e per farlo uscire di buona qualità e tutto, beh, hanno pubblicato l’album in anticipo. Letteralmente, un giorno prima. Per la protezione del contenuto, in questo caso Spotify, rilasciato l’album da proteggere e che tutta la comunicazione è andata direttamente alle piattaforme”, ha detto il cantante.

Anche con questa disavventura, l’album si è rivelato un successo ed è così che lo ha reso noto il messicano: “Ho tante parole ed emozioni dentro da esprimere e soprattutto, anche se l’ho detto abbastanza, è… GRAZIE.  Questo album significa molto per me, 2 anni di lavorazione e tutto il lavoro di tutta la squadra che c’è dietro è anche ciò che ha reso possibile tutto questo”.


Le nuove foto della figlia di Katy Perry e Orlando Bloom: Daisy Dove ha già un anno